venerdì 24 febbraio | 14:17
pubblicato il 23/apr/2015 16:05

Per Brunetta sulla scuola Renzi 'riformista confusionario'

"Non si capisce che riforma sia, tante ombre"

Per Brunetta sulla scuola Renzi 'riformista confusionario'

Roma, (askanews) - La "buona scuola" è frutto del "riformismo confusionario di Renzi": "Non si capisce che riforma abbiamo davanti, probabilmente è un ircocervo, un animale misto costituito da alcune cattive cose, come le stabilizzazioni fatte in maniera confusa e molto probabilmente portatrici di disastri futuri, e da alcune luci tratte dalle cultura di destra. Questo è il riformismo confusionale di Renzi". Il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta critica la riforma della scuola del governo Renzi.

"Non capiamo cosa abbiamo di fronte: una riforma di sinistra? Non pare, perchè tutto il sindacato e specialmente quello di sinistra protesta. Una riforma di destra? No, visto le tante ombre" osserva Brunetta che ha illustrato, insieme all'ex ministro Maria Stella Gelmini e alla responsabile scuola di Fi Elena Centemero, il senso dei 236 emendamenti al ddl presentati da Forza Italia.

Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech