sabato 25 febbraio | 02:42
pubblicato il 25/ott/2011 19:41

Pensioni/ Riunione gruppo Lega: Su anzianità non cediamo

Vertici studiano proposta Berlusconi,ma insistono: Misure su P.A.

Pensioni/ Riunione gruppo Lega: Su anzianità non cediamo

Roma, 25 ott. (askanews) - Una posizione "compatta, senza divisioni": sulle pensioni di anzianità "non cederemo mai". Semmai, "anche Berlusconi capisca che qualche volta bisogna rinunciare: noi lo abbiamo fatto tante volte". All'uscita della riunione di gruppo, i deputati leghisti non mostrano alcun tentennamento nello spiegare la posizione del Carroccio, sia che siano vicini al capogruppo Reguzzoni sia che facciano riferimento al ministro dell'Interno Roberto Maroni. Ma un margine di trattativa su altre misure potrebbe ancora esserci: "Bossi, i ministri, i capigruppo e Giorgetti stanno studiando ora l'ultima proposta di Berlusconi", spiega un deputato del Carroccio. Insomma, se davvero l'accordo ci sarà, come sostengono in Transatlantico autorevoli pidiellini, non dovrebbe riguardare le pensioni di anzianità. La posizione del Carroccio resta sempre la stessa: "Al netto delle spese per l'assistenza, il nostro sistema previdenziale è in equilibrio. E allora se proprio si deve intervenire, si intervenga sulle pensioni di invalidità che solo al Sud sono 4 volte quelle della Germania...". Non certo sulle pensioni "di chi i contributi li ha pagati, ovvero i lavoratori del Nord". Una posizione che Maroni oggi illustrava con tanto di dati e proiezioni sugli anni futuri che dimostrano come, assicurano i leghisti, "siamo messi meglio di chi ora ci viene a dare lezioni". E su questa linea i leghisti sono per ora impegnati a convincere il premier, sostenendo l'opportunità di interventi su altri settori, come il pubblico impiego: "Magari si potrebbe stringere ancora il turn over: non più un nuovo assunto ogni 5 pensionati, ma magari un nuovo assunto ogni 7 che si ritirano", spiega un deputato del Carroccio. La trattativa, dicono, "durerà probabilmente tutta la notte". Ma "se poi Berlusconi non vorrà capire - taglia corto un autorevole deputato - peggio per lui".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech