mercoledì 22 febbraio | 05:03
pubblicato il 05/nov/2012 14:00

Pensioni/ Monti: Senza la riforma rischio non pagarle era reale

Equità è solo uno slogan senza realismo, le parole non bastano

Pensioni/ Monti: Senza la riforma rischio non pagarle era reale

Roma, 5 nov. (askanews) - Secondo il presidente del Consiglio Mario Monti, i dipendenti pubblici e i pensionati italiani hanno davvero rischiato alla fine dello scorso anno di non vedersi pagare stipendi e pensioni. Chiede Vespa al presidente per il suo libro "Il Palazzo e la Piazza" in uscita giovedì prossimo, di cui oggi l'autire ha fornito nuove anticipazioni: davvero pensava che non avreste potuto pagare gli stipendi di fine anno? "Sì. - risponde Monti -. E anche le pensioni, meglio riformarle che non pagarle". C'era un reale problema di cassa?, insiste Vespa "Non immediatamente, ma ci sarebbe stato a breve. E' chiaro che senza alcuni interventi, i primi a subire gli effetti peggiori sarebbero stati i più deboli, con redditi da lavoro dipendente e pensioni messi seriamente a rischio. L'equità è solo uno slogan se non poggia sul realismo. Non bastano promesse e parole, serve spiegare ai cittadini la vera portata delle questioni."

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia