martedì 06 dicembre | 18:59
pubblicato il 07/nov/2013 19:18

Pensioni: funzionari Polizia a Alfano, no a 'scivoli d'oro' per militari

Pensioni: funzionari Polizia a Alfano, no a 'scivoli d'oro' per militari

(ASCA) - Roma, 7 nov - ''Abbiamo letto con sconcerto le dichiarazione del Ministro della Difesa in merito all'inchiesta pubblicata dal Corriere della Sera sullo 'scivolo d'oro' per i militari. Il Ministro Mario Mauro ha difeso la scelta di congedare con dieci anni di anticipo quarantamila fanti, che gia' all'eta' di 50 anni potranno godere di una pensione pari all'85% dello stipendio, poiche' sarebbe comunque l'85% di una retribuzione di 1200 euro al mese.

Occorrerebbe ricordare al Ministro della Difesa che anche un poliziotto guadagna 1200 euro, solo che dovra' andare in pensione a sessant'anni e il relativo assegno si assestera', in base ai contributi versati, tra il 65 e il 70% della retribuzione. La domanda a questo punto e': il Ministro Mauro vuole consumare uno strappo ordinamentale con le forze di polizia, infliggendo una sperequazione iniqua e insopportabile tra i difensori del Paese?''. E' quanto si legge in una lettera inviata oggi dall'Associazione Nazionale dei Funzionari di Polizia al ministro Alfano.

''Va detto con chiarezza - prosegue la missiva - che la disponibilita' di personale giovane ed in continuo ricambio come quello dei militari, e' l'elemento chiave per una conversione del modello di sicurezza civile in militare. Infatti, se da un lato si garantisce l'ingresso di forza giovane nei militari, nelle Forze di Polizia si impedisce invece l'assunzione di diciottenni, che sarebbero utilissimi in numerosi servizi a tutela della sicurezza dei cittadini. E le si costringono ad assumere solo coloro che abbiano effettuato il servizio nelle Forze Armate, come volontari in ferma breve. Il risultato e' uno solo: nelle Forze Armate si entra presto e si esce giovani. Nelle forze di Polizia si entra tardi e si esce vecchi. Risulta cosi' indebolita nella sua struttura organizzativa e nelle sue potenzialita' l'efficienza delle Forze di Polizia - avvertono i funzionari - mentre si potenziano le Forze Armate a discapito del modello di sicurezza civile''. E concludono esortando il ministro''a fermare questo processo di disallineamento ordinamentale tra le Forze di Polizia e le Forze Armate ed a richiedere al Parlamento di re-istituire la Commissione Affari Interni di cui e' orfano codesto dicastero, a differenza del Ministero della Difesa che ha la sua Commissione di riferimento nelle Camere''. com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni