mercoledì 07 dicembre | 16:00
pubblicato il 19/ago/2014 18:56

Pensioni: Damiano, improponibile fare cassa a spese del ceto medio

(ASCA) - Roma, 19 ago 2014 - ''Ha ragione Brunetta: la tassa sulle pensioni piu' alte, quelle da 5.000 euro netti mensili in su, gia' esiste ed e' stata istituita dal Governo Letta.

Si puo' sempre strutturate meglio, ma non e' da quel cespite che si puo' immaginare di ricavare risorse significative. In ogni caso, sarebbe improponibile che per fare cassa si mettessero nuovamente le mani sulle pensioni del ''ceto medio''''. Lo dichiara in una nota Cesare Damiano, Pd, presidente della Commissione Lavoro della Camera.

''Il sistema previdenziale, con Monti, ha pagato un conto salatissimo e socialmente insostenibile, vedi la questione ''esodati'': adesso e' ora di finirla. Chiediamo piuttosto al Governo, che riunira' il Consiglio dei ministri il prossimo 29 agosto, quali saranno i contenuti della promessa riforma della scuola e che fine ha fatto ''Quota 96'' degli insegnanti'', conclude Damiano.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni