sabato 03 dicembre | 17:08
pubblicato il 24/ott/2011 19:03

Pensioni/ Bossi minaccia strappo, nuovo vertice con Berlusconi

Forte tensione nella maggioranza. Slitta ancora riunione Cdm

Pensioni/ Bossi minaccia strappo, nuovo vertice con Berlusconi

Roma, 24 ott. (askanews) - Slitta ancora il consiglio dei ministri convocato in un primo momento per le 18. E' in questo momento in corso una riunione alla quale prende parte la delegazione leghista al governo, il premier Silvio Berlusconi e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti. Lo scoglio resta sempre quello delle pensione. Una prima riunione non è servita a dirimere la questione: Umberto Bossi avrebbe minacciato - secondo fonti di governo - di arrivare a gesti estremi proprio sul capitolo previdenziale. E' ora in corso una seconda riunione per provare a raggiungere un'intesa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari