martedì 17 gennaio | 22:21
pubblicato il 25/set/2014 15:51

Peluffo (Pd): sospetto accelerare su canoni tv, Agcom si fermi

Promotori commissari centrodestra, tra i beneficiari c'e' Mediaset (ASCA) - Roma, 25 set 2014 - "L'impellenza con cui Agcom intende accelerare nella ridefinizione dei criteri di calcolo delle concessioni tv rappresenta una grave e molto sospetta forzatura.

E' per questo necessario che l'Agcom si fermi". Lo ha dichiarato Vinicio Peluffo, capogruppo Pd in commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai.

"Una eventuale ridefinizione dei criteri di calcolo entro il 30 settembre - ha spiegato Peluffo -, come nelle intenzioni dell'Agcom, costituirebbe un pesante strappo sia per le modalita' di decisione (a maggioranza e contro il proprio presidente), sia perche' andrebbe esattamente nel senso opposto rispetto a quanto indicato dalle tre lettere spedite dalla Ue e dal sottosegretario Giacomelli".

"Il fatto, poi - ha proseguito - che a promuovere con tale foga e sordita' l'operazione siano Martusciello, Preto e Posteraro, ovvero i commissari indicati dal centrodestra, e che tra i sicuri beneficiari di un'accelerazione ci sia anche Mediaset, fa nascere un sospetto e forse qualcosa di piu' su tanta fretta".

"Quale che sia la motivazione dei tre consiglieri Agcom, l'unico effetto di una ridefinizione immediata sarebbe comunque un pesante danno erariale per lo Stato. La ridefinizione e' una materia troppo complessa per essere regolata in maniera affrettata, chiediamo per questo all'Agcom di non procedere.", ha concluso Peluffo.

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa