sabato 21 gennaio | 17:23
pubblicato il 22/giu/2011 21:17

Pedaggi/ Polverini: Castelli si scusi con cittadini Roma e Lazio

La Governatrice Pdl: La Lega non si smentisce mai

Pedaggi/ Polverini: Castelli si scusi con cittadini Roma e Lazio

Roma, 22 giu. (askanews) - La Governatrice del Lazio Renata Polverini chiede pubbliche scuse al Viceministro leghista Roberto Castelli per aver definito i romani 'culturamente arretrati' per l'opposizione al pedaggio per transitare sul Gra. "La Lega - ha detto Polverini- non si smentisce mai. Castelli si scusi con i romani per le parole offensive che non fanno onore a chi ricopre cariche istituzionali. I cittadini di Roma e del Lazio i pedaggi non li vogliono e non li devono pagare semplicemente perché sono ingiusti e servono, come è noto, solo a ripianare i debiti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Fi
Fi: sostegno Berlusconi a Prodi? Accuse Salvini paradossali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4