domenica 04 dicembre | 23:53
pubblicato il 22/ott/2012 05:00

Pd/Renzi:Il mio Pd al 40%, sinistra guardi a futuro con coraggio

"Chi vi racconta che crisi e finita vi prende in giro"

Pd/Renzi:Il mio Pd al 40%, sinistra guardi a futuro con coraggio

Torino, 21 ott. (askanews) - "Il mio Pd arriva al 40 per cento, il loro Pd al 25 per cento". Matteo Renzi da Torino, interviene alla trasmissione di Lucia Annunziata 'In mezz'ora dopo il bagno di folla al PalaIsozaki, da dove davanti a 4.000 persone ha lanciato le linee guida "della sinistra del coraggio". Una sinistra che non ha paura, ma vuole affrontare il futuro a "testa alta". "Siamo di sinistra perche vogliamo che il futuro sia un luogo da attendere e da costruire con piacere - ha spiegato a Torino - La parola progressista fa riferimento ad un domani verso il quale andiamo a viso aperto e a testa alta, e non rannicchiati e impauriti". "Una sinistra vincente" ha detto Renzi, sottolineando : "La sinistra che vogliamo e quella del coraggio, che e contagioso, che significa che ad un certo punto ti metti in gioco e puoi anche perdere, non farcela o fallire". La sinistra della paura, fa intendere Renzi, sarebbe quella guidata da Bersani. "Caro Bersani non abbiamo paura delle nuove regole nelle primarie, a noi non fanno male, ma fanno male a te, caro segretario, perche cambiando le regole hai messo le condizioni di poter dire che queste primarie sono ispirate dalla vostra paura non dal nostro coraggio" ha detto sul palco di Torino. Renzi ha poi ricordato: "Quando le primarie sono state infiltrate, le hanno infiltrate come a Napoli, i capibastone del centro sinistra, non quelli della destra". "Sara ancora piu bello provare a vincere, quando le regole le hanno fatte gli altri" ha poi assicurato il sindaco rottamatore. Arriva a Torino in ritardo e per scusarsi torna sulla polemica riguardante il sostegno ricevuto a Milano da Davide Serra di Algebris. "Mi scuso per il ritardo, ma è a causa di un volo dalle Cayman, dove sono andato a prelevare le ultime risorse che erano fondamentali" ha ironizzato. Per il sindaco di Firenze una certa sinistra e "ossessionata dal denaro" e la politica finora non e stata capace a dettare le regole alla finanza, incapace di distinguere tra quella buona e cattiva, basta guardare a Monte Paschi e Telecom, dice. "Alla finanza diciamo che il trionfo della finanza sull'economia reale impoverisce e stritola la vita quotidiana. Ma questo trionfo deriva dall'incapacita della politica di dettare le regole. Non c'e una finanza buona e una cattiva. C'è la capacita della politica di essere seria e autorevole o la capacità della politica di essere subalterna e meschina" ha spiegato il sindaco di Firenze. Poi l'affondo sul premier Monti. "Chi vi racconta che la crisi e finita vi prende in giro". Per Renzi siamo di fronte ad un cambiamento strutturale. "Stiamo assistendo ad una profonda trasformazione - ha aggiunto - la crisi non ha una fine, e un cambiamento, da cui cogliere opportunita". Se perdera le primarie del Pd, Matteo Renzi ha assicurato che non intende fondare alcun nuovo partito, ne prendere "premi di consolazione", facendo il ministro o il sottosegretario. "Se perderemo, non scateneremo alcuna guerra. Non abbiamo niente da chiedere e molto da dare" ha proseguito il sindaco di Firenze. "Quando mi chiedono: farai un tuo partito, se perdessi? Io rispondo: Ma stiamo scherzando. Quando si perde non si scappa col pallone sotto il braccio. Si puo perdere, ma non si puo perdere la faccia" ha detto Renzi. "Se perdero non faro né' il ministro, ne il sottosegretario, ne il parlamentare. Non voglio nessun premio di consolazione, la nostra non è una battaglia per le poltrone" ha concluso. Prs

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari