domenica 26 febbraio | 21:13
pubblicato il 08/nov/2013 20:40

Pdl/Campania: Cosentino torna libero dopo revoca arresti domiciliari

(ASCA) - Napoli, 8 nov - Dopo la concessione degli arresti domiciliari, nel luglio scorso, Nicola Cosentino torna ad essere un libero cittadino in attesa di essere processato. A revocare la misura cautelare dei domiciliari sono stati i giudici della prima sezione penale del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

L'istanza di scarcerazione era stata presentata all'inizio della settimana dai legali dell'ex sottosegretario ed ex coordinatore campano del Pdl. Cosentino - che dovra' rispondere delle accuse di concorso esterno in associazione mafiosa, reimpiego di capitali illeciti e corruzione - era stato arrestato nel marzo scorso dopo la decadenza da deputato e la sua esclusione dalle liste del Pdl per le elezioni della scorsa primavera.

dqu/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech