venerdì 09 dicembre | 16:27
pubblicato il 08/nov/2013 20:40

Pdl/Campania: Cosentino torna libero dopo revoca arresti domiciliari

(ASCA) - Napoli, 8 nov - Dopo la concessione degli arresti domiciliari, nel luglio scorso, Nicola Cosentino torna ad essere un libero cittadino in attesa di essere processato. A revocare la misura cautelare dei domiciliari sono stati i giudici della prima sezione penale del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

L'istanza di scarcerazione era stata presentata all'inizio della settimana dai legali dell'ex sottosegretario ed ex coordinatore campano del Pdl. Cosentino - che dovra' rispondere delle accuse di concorso esterno in associazione mafiosa, reimpiego di capitali illeciti e corruzione - era stato arrestato nel marzo scorso dopo la decadenza da deputato e la sua esclusione dalle liste del Pdl per le elezioni della scorsa primavera.

dqu/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina