mercoledì 22 febbraio | 23:43
pubblicato il 24/ago/2013 18:11

Pdl: vertice in corso da oltre 4 ore. A confronto 'falchi' e 'colombe'

Pdl: vertice in corso da oltre 4 ore. A confronto 'falchi' e 'colombe'

(ASCA) - Roma, 24 ago - Ancora in corso da circa quattro ore il vertice del Pdl ad Arcore. Al centro dell'incontro il futuro del governo e su questo stanno dibattendo le due ali del partito, 'colombe' da una parte e 'falchi' dall'altra, chiamate a trovare una soluzione per la cosiddetta 'agibilita' politica' dell'ex premier. La 'data X' resta il 9 settembre, giorno in cui ci sara' la prima riunione della Giunta delle Elezioni del Senato che dovra' votare la decadenza o meno di Silvio Berlusconi dopo la sentenza della Cassazione che lo ha condannato a quattro anni di reclusione per frode fiscale nell'ambito del processo Mediaset.

Tra gli altri, nella villa San Martino sono presenti, oltre al vicepremier Angelino Alfano, tutti i ministri Pdl: Gaetano Quagliariello, Maurizio Lupi, Nunzia De Girolamo, Beatrice Lorenzin. E poi i capigruppo di Camera e Senato, Renato Brunetta e Renato Schifani, i parlamentari Maurizio Gasparri, Fabrizio Cicchitto, Barbara Saltamartini, Maria Stella Gelmini, Daniele Capezzone, Denis Verdini, Daniela Santanche', Sandro Bondi e l'avvocato dell'ex premier Niccolo' Ghedini.

I ministri, annoverati tra le colombe del Pdl, sarebbero propensi ad andare avanti convinti che una crisi di governo sarebbe incomprensibile per gli italiani. Tuttavia sarebbero pronti a dimettersi se fosse Berlusconi a chiederlo. Al centro dell'incontro la possibilita' che Berlusconi inizi a scontare la pena svolgendo i servizi sociali per poi chiedere al Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, un atto di clemenza dunque la grazia o la commutazione della pena. Piu' dura invece l'ala dei falchi del partito, che vorrebbero si facesse ostruzionismo su ogni singolo provvedimento che arrivera' in Consiglio dei ministri cosi' da mandare segnali di rottura prima della riunione della Giunta del Senato, sperando cosi' che il Pd ci ripensi e non voti la decadenza di Berlusconi.

ceg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech