venerdì 02 dicembre | 21:27
pubblicato il 13/giu/2013 18:50

Pdl: Rotondi, si rischia problema legalita' costituzionale

Pdl: Rotondi, si rischia problema legalita' costituzionale

+++No a selezione personale politico con bonifico. Bonaiuti smentisca+++.

(ASCA) - Roma, 13 giu - ''Se le anticipazioni dei giornali fossero confermate, si porrebbe un problema di legalita' costituzionale del PdL. Saremmo di fronte a una riforma oltre il grillismo. Mi auguro di avere presto, attraverso l'ottimo Paolo Bonaiuti, le precisazioni che sono d'obbligo nei confronti di iscritti ed elettori del PdL. Non e' accettabile nemmeno l'ipotesi che un partito venda i territori come i feudi o faccia della raccolta fondi il criterio della selezione del personale politico. Passeremmo dalle primarie on line di Grillo ai bonifici on line del PdL. Davvero non posso credere che tutto questo sia stato mai espresso come pensiero compiuto''.

Lo afferma in una nota l'ex ministro e parlamentare del PdL, Gianfranco Rotondi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari