domenica 26 febbraio | 12:05
pubblicato il 13/giu/2013 18:50

Pdl: Rotondi, si rischia problema legalita' costituzionale

Pdl: Rotondi, si rischia problema legalita' costituzionale

+++No a selezione personale politico con bonifico. Bonaiuti smentisca+++.

(ASCA) - Roma, 13 giu - ''Se le anticipazioni dei giornali fossero confermate, si porrebbe un problema di legalita' costituzionale del PdL. Saremmo di fronte a una riforma oltre il grillismo. Mi auguro di avere presto, attraverso l'ottimo Paolo Bonaiuti, le precisazioni che sono d'obbligo nei confronti di iscritti ed elettori del PdL. Non e' accettabile nemmeno l'ipotesi che un partito venda i territori come i feudi o faccia della raccolta fondi il criterio della selezione del personale politico. Passeremmo dalle primarie on line di Grillo ai bonifici on line del PdL. Davvero non posso credere che tutto questo sia stato mai espresso come pensiero compiuto''.

Lo afferma in una nota l'ex ministro e parlamentare del PdL, Gianfranco Rotondi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech