venerdì 20 gennaio | 16:53
pubblicato il 13/giu/2013 18:50

Pdl: Rotondi, si rischia problema legalita' costituzionale

Pdl: Rotondi, si rischia problema legalita' costituzionale

+++No a selezione personale politico con bonifico. Bonaiuti smentisca+++.

(ASCA) - Roma, 13 giu - ''Se le anticipazioni dei giornali fossero confermate, si porrebbe un problema di legalita' costituzionale del PdL. Saremmo di fronte a una riforma oltre il grillismo. Mi auguro di avere presto, attraverso l'ottimo Paolo Bonaiuti, le precisazioni che sono d'obbligo nei confronti di iscritti ed elettori del PdL. Non e' accettabile nemmeno l'ipotesi che un partito venda i territori come i feudi o faccia della raccolta fondi il criterio della selezione del personale politico. Passeremmo dalle primarie on line di Grillo ai bonifici on line del PdL. Davvero non posso credere che tutto questo sia stato mai espresso come pensiero compiuto''.

Lo afferma in una nota l'ex ministro e parlamentare del PdL, Gianfranco Rotondi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"