lunedì 27 febbraio | 12:25
pubblicato il 10/gen/2013 16:44

Pdl: Matteoli, Bersani, Monti e Casini vogliono dividersi il potere

Pdl: Matteoli, Bersani, Monti e Casini vogliono dividersi il potere

(ASCA) - Roma, 10 gen - ''E' evidente che Bersani, Monti e Casini hanno siglato un tacito accordo fondato sulla conquista del potere''. Lo dichiara il senatore del Pdl Altero Matteoli.

''Bersani e il Pd vorrebbero realizzare l'impresa da soli per non sprecare un'occasione storica e irripetibile che vedrebbe per la prima volta un postcomunista a Palazzo Chigi ma per sicurezza accettano sin d'ora la stampella Monti - continua -. E intanto fanno finta di litigare, dopo il voto decideranno se e come spartirsi la torta del potere. Gli elettori devono sapere che per impedire un'esperienza drammatica per il Paese hanno solo un'alternativa, votare il Popolo della Liberta' guidato da Berlusconi, che sta risalendo rapidamente la china e riconquistando gli indecisi i quali mostrano di comprendere il pericolo che si corre''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech