sabato 03 dicembre | 01:17
pubblicato il 17/feb/2014 14:04

Pdl: Gasparri, richiesta mio rinvio a giudizio e' vicenda kafkiana

(ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - ''Non ho sottoscritto alcuna polizza sulla vita. Ne' ho fatto uso improprio delle somme che mi erano destinate quale Presidente del gruppo Pdl Senato. Ritenevo di aver chiarito e documentato le mie ragioni e la verita' dei fatti ma, a quanto pare, questo finora non e' bastato''. Lo dichiara in una nota il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, dopo la notizia della richiesta della procura di Roma di rinvio a giudizio con l'accusa nei suoi confronti di peculato, a conclusione dell'inchiesta sul presunto uso illecito di 600 milioni di euro destinati al funzionamento del Pdl. ''Confido che un esame piu' sereno e giuridicamente piu' corretto dei fatti che mi interessano possa consentire una definitiva chiarificazione - aggiunge - e la conclusione di una vicenda che definire 'kafkiana' e' riduttivo''. com-sgr/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari