venerdì 09 dicembre | 14:48
pubblicato il 25/set/2014 14:28

Pdl cognomi, Amoddio (Pd): nuove norme superano vecchi retaggi

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - "La nuova legge approvata dalla Camera e' una trasformazione culturale che mette l'Italia in linea con gli altri Paesi europei". Lo ha detto Sofia Amoddio, deputata del Pd, commentando il voto della Camera alla proposta di legge che introduce le nuove norme sull'attribuzione del cognome ai figli.

"Eravamo in ritardo - aggiunge - , come ci aveva ricordato la sentenza della Corte europea dello scorso 7 gennaio, con questo voto il Parlamento si mostra attento e responsabile alle esigenze di una societa' che e' in continuo mutamento. Ora i coniugi sono liberi di scegliere il cognome da dare ai propri figli secondo il principio che sta alla base di questa legge ovvero quello dell'autodeterminazione". Quindi Amoddio conclude: "La legge approvata supera il vecchio retaggio provinciale, facilita una trasformazione culturale, ed e' un altro tassello per abbattere gli stereotipi di genere".

Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: si vende di più il vino col prezzo più alto
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina