lunedì 23 gennaio | 18:31
pubblicato il 07/nov/2013 09:22

Pdl: Cicchitto, scelta di rottura ma non ci intimidiscono (Repubblica)

Pdl: Cicchitto, scelta di rottura ma non ci intimidiscono (Repubblica)

(ASCA) - Roma, 7 nov - Per l''innovatore' Fabrizio Cicchitto l'anticipazione della convocazione del consiglio nazionale del Pdl al 16 novembre e' ''una mossa improvvida, azzardata, con una chiara volonta' di rottura'' tra alfaniani e Berlusconi. ''Ora si rischia di mettere in moto un meccanismo dirompente che o e' stato programmato in anticipo per una rottura freddamente perseguita, oppure puo' sfuggire di mano a chi continua a sottovalutare la gravita' della stuazione e anche la serieta' politica di chi il 2 ottobre si e' assunto precise responsabilita'''. Lo afferma in una intervista a La Repubblica, aggiungendo: ''Se qualcuno pensa di metterci in riga con questa convocazione commette un grave errore''.

red-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4