domenica 26 febbraio | 11:05
pubblicato il 17/ago/2013 12:00

Pdl/ Cicchitto: No forzature e accelerazioni su futuro partito

"Coinvolgere tutte le posizioni e opinioni esistenti nel partito"

Pdl/ Cicchitto: No forzature e accelerazioni su futuro partito

Roma, 17 ago. (askanews) - "In riferimento a ciò che viene pubblicato oggi su qualche autorevole quotidiano, a proposito della riorganizzazione del centrodestra dal punto di vista politico e partitico, va detto che in un momento cosi delicato, non sono condivisibili forzature unilaterali ne' per quello che riguarda la forma partito in quanto tale ne' ancor di più i suoi organigrammi interni che devono essere equilibrati, coinvolgenti tutte le posizioni e opinioni esistenti nel partito, a cominciare dal ruolo svolto storicamente su questo piano dal segretario del Pdl Alfano. Di conseguenza forzature sui contenuti ed accelerazioni nei tempi sarebbero solo degli inutili errori". Lo afferma in una nota Fabrizio Cicchitto (Pdl).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech