sabato 03 dicembre | 12:47
pubblicato il 27/set/2013 12:56

Pdl: Caldoro, nuovo partito non abbia stessi vizi

(ASCA) - Napoli, 27 set - Entrare o meno nel nuovo partito che Berlusconi ha incominciato a costruire? Aderire o meno alla nuova Forza Italia? Di fronte all'interrogativo il socialista Stefano Caldoro, per ora si pone un unico problema: che la nuova formazione politica ''non abbia i vizi del Pdl''. A margine di un incontro con la stampa in sala Giunta, rispetto alla possibile adesione al nuovo soggetto politico di Forza Italia, il governatore della Campania si mostra attendista: ''E' un processo in corso...vediamo. In ogni caso io ho sempre tenuto una posizione autonoma all'interno del Pdl (di cui e' stato a suo tempo un cofondatore, ndr)''. Quello che e' importante, per Caldoro, e' che nella nuova Forza Italia non si perseguano vecchi criteri di gestione partitica che definisce ''vizi''. Bando, dunque ''ai vecchi meccanismi. In primis il tesseramento e poi i raggruppamenti di dirigenti, quelle strutture verticistiche che gestivano ogni cosa. Insomma, un surrogato del vecchio Pc''. Il nuovo soggetto politico, invece, deve essere ''un partito di stampo americano, orizzontale, dove le discussioni siano vere e reali''. dqu/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari