domenica 26 febbraio | 13:35
pubblicato il 05/mar/2013 14:06

Pdl: Bondi, firmai accordo con De Gregorio.Con lui mai dissensi politici

Pdl: Bondi, firmai accordo con De Gregorio.Con lui mai dissensi politici

(ASCA) - Roma, 5 mar - ''Nella mia qualita' di coordinatore nazionale di Forza Italia firmai un accordo federativo con ''Italiani nel mondo'', in base al quale riconoscevamo al movimento rappresentato dal senatore De Gregorio un contributo economico necessario per sostenerne le iniziative politiche in Italia e fra gli italiani residenti all'estero''. Lo afferma in una dichiarazione Sandro Bondi, coordinatore nazionale del Pdl.

''Da allora in poi, da Forza Italia fino al Pdl, tutti i rapporti con De Gregorio sono stati improntati ad un leale e trasparente rapporto di collaborazione politica - aggiunge -.

Anche l'adesione e l'impegno del senatore De Gregorio all'interno del gruppo parlamentare del Pdl non ha mai segnato dissensi di carattere politico, come e' rivelato anche dal discorso che lo stesso De Gregorio pronuncio' in occasione della decisione del Senato di autorizzare o meno il suo arresto chiesto dalla procura di Napoli''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech