lunedì 16 gennaio | 12:12
pubblicato il 09/ott/2013 10:23

Pdl: Bondi, Congresso non per resa conti ma per libero confronto

Pdl: Bondi, Congresso non per resa conti ma per libero confronto

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Premesso che personalmente non sono favorevole ad un Congresso come resa dei conti interna perche' prediligo da sempre un modello diverso di democrazia e di partecipazione politica. Al ministro Quagliariello dico pero' che non capisco per quale motivo parli di una linea che ha vinto, una linea che oltretutto non sarebbe piu' discutibile''. Lo ha affermato in una nota il senatore e coordinatore nazionale del Pdl, Sandro Bondi. ''Io penso al contrario, forse in solitudine ma legittimamente, che il modo in cui siamo giunti al voto di fiducia sia stato un grave errore che forse possiamo ancora correggere attraverso un libero confronto'', ha concluso.

com-brm/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche