martedì 06 dicembre | 21:01
pubblicato il 16/nov/2013 11:32

Pdl: Berlusconi, ministri chiedevano Ufficio presidenza ma impossibile

(ASCA) - Roma, 16 nov - ''Si e' formata una situazione per la quale, per loro, non era possibile continuare insieme su un lavoro comune. Ieri sono stato tutto il pomeriggio con i nostri cinque ministri ed eravamo arrivati a un accordo salvo che poi hanno chiesto che ieri sera si riunisse, come fatto imprescindibile, un ufficio di presidenza. Ma l'ufficio di presidenza si deve convocare con 24 ore di anticipo e non era possibile''. Lo afferma Silvio Berlusconi, intervenendo al Consiglio nazionale del Pdl, facendo riferimento alla scissione dei 'filogovernativi'.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni