giovedì 19 gennaio | 18:48
pubblicato il 22/gen/2013 12:00

Pdl/ Berlusconi: Liste non criticabili, ora parlare di programmi

Tantio giovani. Io veglliardo, ma c'è anche ottantenne Colucci

Pdl/ Berlusconi: Liste non criticabili, ora parlare di programmi

Roma, 22 gen. (askanews) - "Presentiamo delle liste con molti giovani, molti parlamentari giovani che avevano dato di sé una ottima impressione, lavorando molto e con molta capacità. Liste a cui nessuno potrà portare delle critiche in modo tale che, speriamo, da qui alle elezioni si possa parlare non di candidati ma di contenuti e di programmi". Lo ha detto Silvio Berlusconi a Studio Aperto. "Aevamo deciso di lasciare fuori chi ha più di 65 anni. L'unico vecchio vegliardo - ha aggiunto - dovrei essere io, poi ce n'è un altro che rappresenta la storia non solo del nostro partito, ma di un grande partito occidentale e democratico che è Ciccio Colucci, che noi abbiamo voluto ricandidare al Senato e che ha 82 anni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale