martedì 24 gennaio | 12:51
pubblicato il 01/ott/2011 17:32

Pdl/ Alfano: Siamo per partito senza padroni e contro i padrini

Mafiosi sappiano che ogni tessera sarà usata contro di loro

Pdl/ Alfano: Siamo per partito senza padroni e contro i padrini

Pero (Milano), 1 ott. (askanews) - In vista della stagione congressuale in tutta Italia il segretario del Pdl, Angelino Alfano, lancia dalla prima assemblea regionale degli eletti in Lombardia lo slogan per il futuro: "Questo è un partito che funziona senza padroni e contro i padrini". Un riferimento ai "padroni delle tessere" che nei vecchi partiti facevano incetta di diritti di voto ai congressi senza curarsi che ci fossero dietro militanti reali. "Diciamo no - ha proseguito Alfano - ai voti per delega, se uno ci crede va lì e vota di persona". Quanto ai padrini, riferendosi in particolare alle polemiche sulle infiltrazioni mafiose in Lombardia, il segretario ha detto chiaramente: "Ai mafiosi di esportazione che ogni tessera sarà usata contro di loro" per inasprire il carcere duro e vincere la guerra contro la criminalità organizzata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4