venerdì 09 dicembre | 13:31
pubblicato il 24/giu/2012 13:17

Pdl/ Alfano: Inseparabili i destini del partito e di Berlusconi

"Se si ricandiderà premier, lo dirà lui e con chiarezza"

Pdl/ Alfano: Inseparabili i destini del partito e di Berlusconi

Firenze, 24 giu. (askanews) - "Sarà vano, sarà inutile ogni tentativo di separare la storia e il destino di Silvio Berlusconi da quello del partito che lui ha fondato", ed "è per questo che noi ribadiamo di essere una forza politica unita, in campo, che continuerà ad esserci e che vuole vincere". Così il segretario politico del Pdl Angelino Alfano, a margine di 'Muovitalia' a Chianciano Terme. A chi gli chiede se Berlusconi si candiderà premier, Alfano risponde: "Quando e se dovesse deciderlo, lo dirà lui e lo dirà con chiarezza. Vedo tanti eccessi di zelo in giro -ha aggiunto- soprattutto tra i giornalisti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina