martedì 17 gennaio | 20:26
pubblicato il 26/gen/2012 17:09

Pdl/ Alfano a Bossi: Non accettiamo né ultimatum né provocazioni

Ma pensiamo che alleanza con la Lega non sia archiviata

Pdl/ Alfano a Bossi: Non accettiamo né ultimatum né provocazioni

Roma, 26 gen. (askanews) - Non accettiamo "né ultimatum né provocazioni". Così il segretario del Pdl, Angelino Alfano, commenta l'aut aut di Umberto Bossi. "Oggi - sottolinea - abbiamo votato la fiducia al governo su un provvedimento importante. Noi siamo dell'idea di sostenere il governo fino a quando ha lo scopo per il quale è nato e cioè manadare avanti l'Italia in un momento di crisi globale. Rimaniamo di questa idea e non accettiamo né ultimatum né provocazioni e d'altra parte non ne facciamo a nostra volta". Alfano ci tiene però a sottolineare di non considerare "archiviata l'alleanza con la Lega" tanto che ieri al Senato "abbiamo votato insieme pezzi" di risoluzioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa