domenica 04 dicembre | 23:56
pubblicato il 05/giu/2013 11:03

Pd: Zoggia, da Epifani segno innovazione. Renzi? Decidera' lui cosa fare

(ASCA) - Roma, 5 giu - ''Credo che il segretario abbia voluto dare un segno di innovazione rinnovando la segreteria per il 90% e mantenere due figure di continuita'. Stiamo provando a ricostruire il Pd in un passaggio delicato e difficile. Letta sta facendo delle cose importanti e il profilo del Pd deve caratterizzarsi per quelle che sono le nostre posizioni politiche. La discussione di ieri sera e' stata matura, i fatti ci dicono che l'Italia si e' modificata, con gli adeguati contrappesi, si puo' affrontare il discorso sul semipresidenzialismo''. Queste le parole di Davide Zoggia (Pd) a Tgcom24. ''Berlusconi? Va battuto sul piano politico, su questo dobbiamo concentrarsi. Poi la magistratura fara' il suo corso. Renzi in campo per la segreteria? Decidera' lui, nelle prossime settimane modificheremo lo statuto rendendolo adeguato al momento politico'', concluce Zoggia. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari