domenica 04 dicembre | 10:02
pubblicato il 27/feb/2014 17:08

Pd: Serracchiani, posso fare altro. Vedremo che cosa

(ASCA) - Trieste, 27 feb 2014 - ''Posso fare altro. Vedremo che cosa''. Lo ha detto in consiglio regionale, Debora Serracchiani, presidente del Friuli Venezia Giulia, accennando indirettamente alle possibili responsabilita' che potrebbe assumere al vertice del Pd. ''E' importante per questa Regione - ha poi spiegato - recuperare un proprio protagonismo. Non della presidente, ma della Regione tutta.

Perche' la specialita' e l'autonomia del Friuli devono tornare utili, anzi indispensabili a tutto il paese''. Una sottolineatura, quella della presidente, nell'ambito di un dibattito sulla specialita', in cui numerosi consiglieri regionali hanno sottolineato la possibile azione della Serracchiani considerati i suoi rapporti di vicinanza con il presidente del Consiglio Matteo Renzi e piu' in generale col governo.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari