lunedì 05 dicembre | 11:36
pubblicato il 21/set/2013 12:00

Pd/ Saltano modifiche a statuto in assemblea

Epifani: riserve su alcuni nodi impediscono votazione

Pd/ Saltano modifiche a statuto in assemblea

Roma, 21 set. (askanews) - Saltano le modifiche allo Statuto che dovevano essere votate dall'assemblea del Pd. E' stato il segretario Guglielmo Epifani a spiegare come si procederà adesso. "Ieri abbiamo indicato la data del congresso, oggi abbiamo approvato il documento sulle regole, sulle modifiche statutarie e subentrato un problema - ha spiegato - la commissione aveva trovato un'intesa nella notte, ma due nodi hanno generato riserve, perciò ora la commissione propone di ritirare le modifiche allo statuto In assemblea anche perché mancherebbe la maggioranza qualificata necessaria". "Nell'ambito del regolamento votato si andra alla discussione in direzione per tutte le procedure necessarie per lo svolgimento del congresso. L'assemblea ha poteri che sono stati rispettati ma anche la direzione ha poteri che devono essere rispettati, formalmente ineccepibili".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari