domenica 19 febbraio | 13:28
pubblicato il 05/apr/2013 18:16

Pd: renziani contro 'L'Unita'' chiedono dimissioni direttore

(ASCA) - Firenze, 5 apr - Renziani contro 'L'Unita'' e il suo direttore Claudio Sardo. A suscitare la polemica e' il titolo di oggi del quotidiano: 'No di Renzi al governo Bersani'. ''Ho avuto modo di conoscere Claudio Sardo e senza difficolta' devo riconoscere che l'ho trovato persona di grande slancio culturale e di pensiero - afferma su Facebook Matteo Richetti, uno degli esponenti piu' vicini al 'rottamatore' -. Uno di quei giornalisti che non antepongono la notizia alla storia. E mi sembrava anche l'uomo giusto per sancire definitivamente la differenza tra propaganda e informazione. Dopo il titolo di oggi de l'Unita' devo ricredermi. 'No di Renzi al governo Bersani' e' esattamente il contrario della verita'. E cioe' del fatto che Matteo Renzi ha sostenuto e sostiene lealmente la decisione che Bersani sia la nostra indicazione a premier. Ha solo precisato che occorre fare in fretta. Voler dare di Renzi l'idea della persona inaffidabile e che sotto sotto non pensa quel che dice, ci rigetta nella propaganda. Di parte, nemmeno di partito. E allora, i caso sono 3. Tutti gravi. Se il titolo e' 'scappato', Sardo farebbe bene a lasciare, non serve un direttore distratto.

Se il titolo e' voluto, Sardo farebbe bene a lasciare, non serve un direttore in malafede. Se il titolo e' imposto o suggerito da altri, piu' contigui alle esigenze di partito (e di parte), Sardo farebbe bene a lasciare, all'Unita' serve un direttore''.

''Tutti sanno, e i fatti lo dimostrano - aggiunge Davide Faraone - che Renzi ha detto cose molto diverse da quelle riportate oggi sul giornale del mio partito. Lo stesso giornale che aveva dato allo stesso Renzi di 'fascistoide'.

In un momento delicato come questo c'e' bisogno di verita', non di mistificazioni o attacchi personali''. ''La liberta' di stampa e' sacrosanta, non c'e' dubbio. Ma e' altrettanto sacrosanto esigere dai giornali un minimo di verita': il titolo di apertura di oggi del giornale del mio partito e' una assoluta falsita'. Renzi non ha mai detto ''no' al governo Bersani e lo ha dimostrato con i fatti. E questo e' sotto gli occhi di tutti, tranne a quanto pare che dei giornalisti dell'Unita'', attacca ancora Silvia Fregolent.

afe/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Sinistra
Fratoianni si presenta: Sinistra italiana sia un vero partito
Pd
D'Alema: Renzi non sia prepotente, questione è nelle sue mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia