domenica 22 gennaio | 11:51
pubblicato il 09/nov/2013 17:53

Pd: Renzi scrive agli iscritti, tocca a noi cambiare verso

(ASCA) - Roma, 9 nov - ''Scrivo questa lettera a persone i cui indirizzi sono stati forniti dalla sede nazionale del Partito Democratico. Mi scuso dunque se entro nelle caselle di posta elettronica di persone che non sempre conosco.

Vorrei trasmettere pero' con forza, con grinta, con determinazione l'idea dell'urgenza e della possibilita'''.

Cosi' comincia la lunga lettera inviata dal candidato alla segreteria del Pd, Matteo Renzi, ha inviato agli iscritti del partito in vista del Congressio dell'8 dicembre.

''L'Italia deve cambiare. Deve cambiare profondamente la burocrazia, la giustizia, il fisco, il sistema di scuola universita' ricerca. Solo cosi' cresceranno le occasioni di lavoro per i nostri giovani e per chi e' rimasto coinvolto - magari a cinquant'anni - in una delle tante crisi aziendali in corso. E solo cosi' torneremo a essere degni di noi stessi. Perche' la Costituzione - ha sottolineato Renzi - dice che siamo una Repubblica democratica fondata sul lavoro.

Ma in questi anni l'hanno spesso avuta vinta quelli che campano di rendita, non chi vive di lavoro''.

Secondo il sindaco di Firenze ''l'Italia puo' cambiare.

Non e' vero che siamo spacciati, che decidono tutto in Europa, che possiamo solo seguire la tecnocrazia. Tocca a noi provarci. Tocca a noi cambiare verso. Tocca a noi: straordinaria, angosciante, magnifica responsabilita'. Il destino del nostro Paese e' nelle mani di chi legge questa lettera, di chi va a votare, di chi fa delle proposte. Non tutto e' spacciato, anzi. Dare un'opportunita' all'Italia dipende da noi. Pero' - scrive Renzi - servono idee chiare, servono donne e uomini capaci di realizzarle. Serve la politica, insomma. In tanti dicono che dobbiamo diminuire il tasso di politica. No. C'e' bisogno di piu' politica. Piu' politica, ma meno politici, meno costi e posti di un sistema che in questi anni ha moltiplicato le poltrone ma ha diminuito i voti''. com-brm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4