lunedì 27 febbraio | 08:27
pubblicato il 21/gen/2014 19:09

Pd: Renzi, dispiaciuto per dimissioni Cuperlo

(ASCA) - Firenze, 21 gen 2014 - ''Mi e' dispiaciuto che Gianni si sia dimesso dalla presidenza''. Lo afferma il segretario del Pd, Matteo Renzi, nella sua newsletter a proposito delle dimissioni rassegnate oggi da Gianni Cuperlo dalla presidenza del partito. ''Ho dovuto faticare non poco - scrive Renzi - per convincerlo ad accettare. Cuperlo ha chiesto di parlarci in modo franco e diretto tra noi e mi ha attaccato duramente sulle liste bloccate. Gli ho solo chiesto perche' non ha usato quello stesso tono quando, insieme a molti anche miei amici, e' stato inserito nel listino senza passare dalle primarie per i parlamentari. Se questo - conclude Renzi - giustifica le dimissioni, mi spiace''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech