lunedì 16 gennaio | 12:44
pubblicato il 21/gen/2014 19:09

Pd: Renzi, dispiaciuto per dimissioni Cuperlo

(ASCA) - Firenze, 21 gen 2014 - ''Mi e' dispiaciuto che Gianni si sia dimesso dalla presidenza''. Lo afferma il segretario del Pd, Matteo Renzi, nella sua newsletter a proposito delle dimissioni rassegnate oggi da Gianni Cuperlo dalla presidenza del partito. ''Ho dovuto faticare non poco - scrive Renzi - per convincerlo ad accettare. Cuperlo ha chiesto di parlarci in modo franco e diretto tra noi e mi ha attaccato duramente sulle liste bloccate. Gli ho solo chiesto perche' non ha usato quello stesso tono quando, insieme a molti anche miei amici, e' stato inserito nel listino senza passare dalle primarie per i parlamentari. Se questo - conclude Renzi - giustifica le dimissioni, mi spiace''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche