sabato 10 dicembre | 10:45
pubblicato il 18/lug/2013 12:00

Pd/ Renzi: deluso dal partito ma non voglio far cadere governo

Non strumentalizzino caso Shalabayeva, non sarò loro alibi

Pd/ Renzi: deluso dal partito ma non voglio far cadere governo

Roma, 18 lug. (askanews) - "Sono stufo di questo fuoco di sbarramento incomprensibile su ogni cosa che faccio": così Matteo Renzi in un'intervista alla Stampa in cui ribadisce da un lato la sua irritazione nei confronti del Partito Democratico, dall'altro che non ha intenzione di fare pressioni sul caso Shalabayeva e per le dimissioni del ministro dell'Interno Angelino Alfano. "Se non devo partecipare al congresso lo dicano, ma non strumentalizzino per vicende del Pd una bimba di sei anni che è stata presa dalle forze speciali" rincara il sindaco di Firenze che ieri aveva scritto sulla sua newletter "Non voglio far saltare il governo. Se cade Letta non si vota. E anche se si formasse un nuovo governo non sarei candidabile". Tanto è sconfortato dalla cronaca politica da annunciare che dopo la visita a Angela Merkel interromperà il giro esplorativo che aveva avviato con i leader internazionali: "Mi auguro che questo serva a far sì che dentro il Pd qualcuno faccia una riflessione". "E' vergognoso" protesta Renzi "che per tutto il pomeriggio almeno una trentina di deputati del Pdl, Giovanardi in testa, abbiano fatto dichiarazioni contro di me, e anche una decina del Pd. Ho una notizia per loro: non sono disponibile a essere il loro alibi. Se sanno governare governino, se no sono capaci non governino". Quanto al tour europeo "non credo che continuerò questo giro. Sono veramente amareggiato e anche deluso dall'atteggiamento del gruppo dirigente del mio partito che non perde occasione di aprire una polemica con me. Mi fa cadere le braccia un atteggiamento che deriva nel risentimento personale. A guardare i giornali dell'ultima settimana sembra che abbia attentato alla vita del governo almeno quattro volte. C'è un limite a tutto. Mi auguro che qualcuno nel Pd faccia una riflessione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina