lunedì 16 gennaio | 12:46
pubblicato il 09/apr/2013 12:00

Pd/ Renzi come una rockstar a Vinitaly,molti fan e qualche'vaffa'

Bagno di folla per il Sindaco fra sorrisi e strette di mano

Pd/ Renzi come una rockstar a Vinitaly,molti fan e qualche'vaffa'

Verona, 9 apr. (askanews) - Matteo Renzi arriva al Vinitaly di Verona e la gente lo accoglie come un'autentica rockstar. Il rottamatore non si sottrae a strette di mano e fotografie col telefonino. I giovani gli urlano che lo hanno votato,i vecchi lo incitano "salva l'Italia siamo nella m...". Lui parla con tutti ma ignora i giornalisti, con loro bocca cucita. Si capisce che il sindaco di Firenze non ha voglia di entrare nel merito di questioni politiche. Passa tra gli stand della fiera del vino, i giovani toscani gli si fanno incontro "Matteo vieni da me sono di Livorno, sono di Firenze", tutta la Toscana lo chiama. Non mancano gli insulti i "vaffa..", i " vai a lavorare", "va con Berlusconi". Renzi sorride a tutti. Ad attenderlo all'auditorium Verdi c'è il sindaco di Verona Flavio Tosi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Cnh crede nell'Internet of Things per l'agroalimentare
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche