sabato 03 dicembre | 13:26
pubblicato il 21/gen/2014 19:28

Pd: Renzi, chi mi attacca su preferenze un anno fa era contro

(ASCA) - Firenze, 21 gen 2014 - ''Sul si' alle preferenze fino a un anno fa nel Pd ero in netta minoranza. Tutti o quasi tutti quelli che oggi mi stanno attaccando sul punto erano contro le preferenze''. Lo sottolinea Matteo Renzi nella sua newsletter. ''Da D'Alema a Finocchiaro fino a Bersani o Violante - scrive - potete agevolmente recuperare l'elenco delle dichiarazioni contrarie al punto da far dire a qualcuno: 'Siamo contro le preferenze per una questione morale!'.

Giudico dunque pretestuoso l'accanimento contro questo accordo se basato solo sulle preferenze. Anche perche' il PD ha gia' assicurato che faremo le primarie per i parlamentari (come del resto ha fatto per primo Bersani, diamo a Cesare quel che e' di Cesare) e che ci sara' alternanza uomo/donna anche se non prevista nella legge. Pero' rispetto la polemica interna''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari