lunedì 05 dicembre | 00:18
pubblicato il 17/ott/2013 09:19

Pd: Prodi, errore politico non aver fatto mio partito nel 2005

Pd: Prodi, errore politico non aver fatto mio partito nel 2005

(ASCA) - Roma, 17 ott - ''L'errore politico che rimprovero nella mia vita e' di non aver fatto un partito dopo la notte delle primarie del 2005. Non l'ho fatto perche' volevo unire e non dividere''. A dirlo e' Romano Prodi, in un libro - di cui oggi L'Unita' pubblica alcune anticipazioni - di Marco Damilano, 'Chi ha sbagliato piu' forte', dedicato alla vicenda del centrosinistra in questi vent'anni.

Prodi ripercorre con amarezza la storia dell'Ulivo.

''Quando la cosa ha cominciato a marciare -spiega l'ex premier- i partiti misero le mani avanti sostenendo che senza la loro capillare organizzazione non ci sarebbe stata possibilita' di vittoria. Nelle riunioni iniziali, talvolta senza ostilita', si chiariva continuamente che io ero un mandatario dei partiti. La destra diceva che io ero la maschera di D'Alema, in quanto egli rappresentava la parte piu' forte della tradizione dei partiti. Ogni volta che si e' presentata una novita' nella politica italiana per i partiti l'opzione piu' comoda e' stata dire: la forza pero' e' nostra''.

Un atteggiamento che secondo Prodi non e' mai venuto meno: ''Questo spiega, ad esempio, la difesa di fondo del Porcellum, mantenuto in vita perche', pur essendo indifendibile, ha il grande vantaggio di garantire la fedelta' degli eletti, un sistema molto buono per un leader, se non avesse il difetto di fargli perdere le elezioni... E' il grande errore che si e' perpetrato in tutti questi anni, una mentalita' che ripete: rimanga il partito, perdano tutti coloro che cercano vie nuove. Meglio perdere le elezioni che perdere il partito. Pareggiarle e' ancora meglio'', aggiunge l'ex premier.

red-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari