giovedì 19 gennaio | 18:54
pubblicato il 17/feb/2014 12:47

Pd: primarie, candidato cuperliano espugna la renziana Nichelino (To)

(ASCA) - Torino, 17 feb 2014 - Un candidato cuperliano espugna il comune di Nichelino, popoloso centro dell'hinteland torinese una delle roccheforti della sinistra dai tempi del Pci e ora del Pd. Angelino Riggio, che fu sindaco di Nichelino nei primi anni 90, vince le primarie del centrosinistra, anche se per soli 38 voti, contro l'altra candidata del Pd, Carmen Bonino, assessore allo Sport e alle Pari Opportunita' della giunta del primo cittadino uscente, Pino Catizone, uno degli esponenti politici piemontesi piu' legati a Matteo Renzi. E nella sorpresa della vittoria di Riggio, che viene accompagnata dal buon successo del candidato Sel, Alessandro Azzolina, che ha raccolto il 18,9% dei consensi, c'e' chi legge il contraccolpo dello strappo del neosegretario del Pd nei confronti di Letta.

eg/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale