mercoledì 07 dicembre | 23:22
pubblicato il 28/giu/2013 18:49

Pd: Pittella, aspiranti segretari crescono, non siano solo di correnti

(ASCA) - Roma, 28 giu - ''Renzi, Cuperlo, Civati, forse Fassina, chissa' magari anche gli ecologisti. Bene. Piu' siamo piu' ci divertiamo. L'importante e' che dietro ad ognuno della lista sempre piu' folta di aspiranti segretari del Pd ci sia una piattaforma, un'idea di Paese e di partito.

E non la rappresentanza di correnti e piccoli poteri di bottega da tutelare''.

Ad affermarlo e' Gianni Pittella, vicepresidente vicario del Parlamento europeo e candidato alla segreteria del Pd.

''Visto il numero di candidati appare evidente la necessita' di aprire la consultazione a cittadini, simpatizzanti, militanti che sceglieranno cosi' non in ragione di appartenenze correntizie ma sul confronto e scontro di programmi, impostazioni e obiettivi per il futuro dell'Italia e del Partito democratico'' conclude Pittella. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni