domenica 04 dicembre | 05:45
pubblicato il 04/set/2013 15:18

Pd: Pittella, addio correntismo o destinati a irrilevanza

Pd: Pittella, addio correntismo o destinati a irrilevanza

(ASCA) - Roma, 4 set - ''Consiglierei all'amico D'Attorre di leggersi meglio il documento promosso da Goffredo Bettini, che ho voluto sottoscrivere insieme a Tito Boeri, Laura Puppato, Sandro Gozi e tanti altri. Un documento che - non a caso - si intitola 'piu' idee, meno correnti', che non ha nessuna regia e che vuole aprire gli occhi sull'assoluta necessita' di riformare il partito, andando oltre il correntismo e la concezione proprietaria sul partito. Il correntismo incarna solo grumi di potere autoreferenziali che non rappresentano ormai niente e nessuno. Non si puo' continuare a suddividere la societa' italiana in Bersaniani, D'Alemiani, Franceschiniani. La societa' italiana e' molto piu' complessa e molto piu' matura. O il Pd con il prossimo congresso torna a dialogare, mischiarsi e confrontarsi con la complessita' della societa' italiana oppure siamo tutti destinati all'irrilevanza''. Lo dichiara in una nota Gianni Pittella, candidato alla segreteria del Pd, con riferimento alle dichiarazioni di D'Attorre su Repubblica.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari