lunedì 27 febbraio | 15:58
pubblicato il 15/gen/2014 12:04

Pd: ok a ricandidatura Renzi a sindaco Firenze, non ci saranno primarie

Pd: ok a ricandidatura Renzi a sindaco Firenze, non ci saranno primarie

(ASCA) - Firenze, 15 gen 2014 - Matteo Renzi potra' ricandidarsi a sindaco di Firenze senza dover passare dalle primarie. Lo ha deciso nella notte l'assemblea cittadina del Pd, approvando il documento gia' licenziato dalla direzione.

Renzi aveva formalizzato la sua ricandidatura lo scorso 9 gennaio con una lettera al segretario cittadino Federico Giannassi. Il Pd ha quindi accolto la ricandidatura, escludendo le primarie visto il risultato (37 mila voti) ottenuto da Renzi alle primarie dell'8 dicembre e ritenendo ''inopportuno'' sottoporre il segretario a nuove primarie cosi' ravvicinate con le precedenti.

Nei giorni scorsi la richiesta di primarie era stata avanzata, tra gli altri, da Claudio Fantoni, intenzionato a candidarsi. Fantoni e' stato assessore al bilancio della giunta Renzi lasciando l'incarico in disaccordo con il sindaco.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech