lunedì 05 dicembre | 11:53
pubblicato il 18/giu/2014 17:50

Pd: Guerini, non abbassare la guardia su attentati a sedi partito

Pd: Guerini, non abbassare la guardia su attentati a sedi partito

(ASCA) - Roma, 18 giu 2014 - ''Le parole del ministro Alfano sui 72 attacchi contro sedi del Partito Democratico in tutta Italia, confermano l'importanza di non abbassare la guardia perche' esiste nei confronti del PD una strategia di intimidazione a cui non ci piegheremo. Bene che su questi episodi sia alta l'attenzione, a maggior ragione dopo l'escalation degli ultimi tempi con i casi violenti di Firenze e Trento''. Lo afferma in una nota Lorenzo Guerini, vice segretario del Partito Democratico. ''Tutto il Partito Democratico - continua - e' al fianco di militanti, lavoratori e dirigenti locali che hanno continuato l'attivita' nonostante atti di violenza o vandalismo contro le sedi. Questa e' la risposta migliore a facinorosi e antidemocratici che con gesti vili credono di poter intimorire il PD bloccando il processo di cambiamento del Paese che sta portando avanti su tutto il territorio nazionale''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari