sabato 10 dicembre | 19:54
pubblicato il 01/lug/2014 16:34

Pd: Guerini, ennesimo grave atto intimidatorio a Bologna

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - ''Suscita grande preoccupazione l'ennesima azione intimidatoria ai danni del Partito democratico. Il ritrovamento di una tanica di benzina con due bombolette di gas e di un innesco parzialmente bruciato di fronte alla sede del Pd del quartiere Savena a Bologna, dimostra quali fossero le intenzioni degli attentatori. Si tratta purtroppo dell'ennesimo atto criminale nei confronti del Pd e delle sue sedi. In attesa che gli inquirenti facciano luce su questo ennesimo gesto violento, deve essere chiaro che il Pd non si fara' fermare ma che anzi procedera' con ancora piu' forza sulla strada riformatrice intrapresa.

Rimane agli atti una azione che non si fa fatica ad inserire in una strategia preordinata di intimidazione che deve essere stroncata con decisione''. Lo dichiara in una nota Lorenzo Guerini, vicesegretario del Pd.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina