giovedì 23 febbraio | 13:04
pubblicato il 09/gen/2013 11:12

Pd: Grasso, Berlusconi mi stima? Speravo di entrare nei suoi incubi

Pd: Grasso, Berlusconi mi stima? Speravo di entrare nei suoi incubi

(ASCA) - Roma, 9 gen - ''Berlusconi mi stima? Io speravo di entrare nei suoi incubi ma in effetti sara' difficile''.

Cosi' Piero Grasso, ex procuratore nazionale Antimafia e capolista del Pd in Lazio, ai microfoni di ''24 Mattino'' su Radio 24, tornando sulla polemica di alcuni mesi fa, suscitata proprio da Radio 24, per ''il premio da dare a Berlusconi per le leggi contro la mafia'': ''E' una cosa da ridere - spiega Grasso -. Il 23 maggio scorso, anniversario di Capaci, mentre facevo un discorso importante, commovente e serio, una persona anziana sotto il palco mi chiese perche' ho dato un premio a Berlusconi. Io non ho dato nessun premio.

Ma ho l'onesta' intellettuale di riconoscere cosa di buono si e' fatto. La domanda sul recupero dei beni mafiosi era: 'Allora gli diamo un premio?' 'E certo! Per alcune cose si', perche' attraverso il ministro Alfano abbiamo avuto leggi che ci hanno consentito di sequestrare 40 miliardi di euro di beni mafiosi in 4 anni. Ho l'onesta' di riconoscerlo. Poi subito dopo ho criticato il codice antimafia, la legge sulle intercettazioni bloccata, altre cose''. Grasso ha annunciato che non tornera' in magistratura: ''Sono in aspettativa ma ho chiesto da ieri di essere messo in pensione''. E sui tanti magistrati in politica ha aggiunto: ''Comunque meglio un magistrato che una pornostar o un condannato per reati infamanti. Dall'attuale Parlamento escono 95 indagati, speriamo che non ne ritornino altrettanti''. A questo proposito Grasso ha affrontato il tema dei cosiddetti ''impresentabili', anche nel Pd: ''Io ho posto la questione all'interno del partito, si sta esaminando. Ci sono cose che pero' differenziamo il Pd dagli altri. Intanto ha fatto una consultazione democratica con il consenso del territorio, dato non trascurabile. Poi ci sara' una Commissione di garanzia che decidera' in questi 10 giorni applicando sia la legge sull'incandidabilita', sia il Codice etico del partito''.

com-gar/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech