martedì 06 dicembre | 11:44
pubblicato il 14/giu/2013 12:52

Pd: Grassi, Congresso non sia scontro tra due persone

(ASCA) - Roma, 14 giu - ''Sul Congresso Pd sento rumori di foderi, non di sciabole. Troppa personalizzazione, troppa visibilita' per l'io. Penso che il Congresso Pd non debba essere una conta tra truppe, ne' tantomeno una conta solo tra due persone che si sfidano a chi mette insieme piu' consensi''. E' quanto affermato in una nota da Gero Grassi, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera.

Secondo il deputato Democratico ''fuori discussione dal Congresso deve essere il Governo Letta, non per proteggerlo a prescindere ma perche' il Governo ci unisce e non puo' essere oggetto di contesa congressuale. Sarebbe davvero strano che a seconda di chi vince il congresso, il Governo diventa piu' debole o piu' forte. Il Congresso deve essere su due modelli di societa' e due modelli di partito, senza scomodare i pesi di quest'ultimo''.

''Temi centrali per la societa' - secondo Grassi -possono essere l'Europa, il lavoro, il welfare, la sanita' e la pubblica istruzione, la necessita' di rivedere il ruolo di regioni ed Enti locali, la destinazione delle spese militari, i diritti civili. Per il partito, invece, dobbiamo discutere sul ruolo degli iscritti e quello degli elettori, sul ruolo degli eletti, sulla democrazia interna, sul modo di finanziare il partito che deve continuare ad essere libero da padrini e padroni, sulla selezione della classe dirigente, sulle incompatibilita' elettive''.

Inoltre ''il Congresso non elegge solo il segretario ma delinea un 'modu esistendi' del partito per i successivi tre anni. Basta a vivere di esaltazioni che si rivelano frustrazioni qualche mese dopo. Per far questo serve una squadra, plurale e composita con un segretario capace di includere e di recuperare tutti, nelle diversita', per il rilancio del Pd da proiettare verso il Governo di un'Italia piu' giusta'', ha concluso.

com-brm/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari