domenica 04 dicembre | 05:14
pubblicato il 14/giu/2013 14:32

Pd: Ginefra, Renzi e Cuperlo complementari. Si' al gioco di squadra

(ASCA) - Roma, 14 giu - ''A differenza dell'amico Walter Veltroni continuo a ritenere indispensabile una modifica dello Statuto del Partito che possa scindere il ruolo del Segretario da quello di candidato alla Presidenza del Consiglio''. Cosi', in una nota, il deputato del PD Dario Ginefra, secondo cui ''personalita' quali Gianni Cuperlo e Matteo Renzi hanno caratteristiche diverse e complementari e sarebbe un grave errore metterle in competizione. Il Pd deve imparare a giocare di squadra per evitare inutili corse autolesioniste. Siamo in grado di avere un ottimo Segretario del Partito ed un imbattibile candidato alla Presidenza del Consiglio. A ciascuno il suo mestiere, non facciamoci del male'', ha concluso.

com-brm/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari