domenica 26 febbraio | 02:40
pubblicato il 21/gen/2014 18:41

Pd: Gibiino (Fi) su dimissioni Cuperlo, il nuovo fa paura

Pd: Gibiino (Fi) su dimissioni Cuperlo, il nuovo fa paura

(ASCA) - Roma, 21 gen 2014 - ''Una politica che non ci piace e che non piace alla gente, quella delle poltrone e della brama di potere, incarnata per troppo tempo da gran parte dei protagonisti della vecchia politica e rappresentata dai tanti Gianni Cuperlo che nuocciono alla nostra democrazia. E' ora di dire basta a chi pensa ''se vinco, bene; se perdo, buco il pallone', come l'ormai ex presidente del Pd, o a coloro, che come Stefano Fassina, si dimettono se qualcuno gli dice ''chi?'. Il cambiamento e il nuovo sono necessari e vitali, ma fanno paura a tutti coloro che antepongono il bene personale, o delle lobby che rappresentano, al bene comune.

Silvio Berlusconi, Forza Italia, credono nel cambiamento vero, l'accordo raggiunto con il rottamatore Matteo Renzi ne e' la prova''. Lo dichiara il senatore Vincenzo Gibiino, coordinatore di Forza Italia in Sicilia. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech