lunedì 05 dicembre | 05:33
pubblicato il 25/mag/2013 12:00

Pd: Fassino, Epifani segretario scelta condivisa. Sicuro che fara' bene

Pd: Fassino, Epifani segretario scelta condivisa. Sicuro che fara' bene

(ASCA) - Roma, 25 mag - Diventare segretario del Pd ''mi avrebbe fatto piacere e mi avrebbe gratificato, ma sono una persona responsabile e fare il sindaco di Torino e fare segretario del Pd in un fase nella quale il Pd va ricostruito sono due incarichi incompatibili perche' entrambi di pieno assorbimento e oltretutto che si svolgono a settecento chilometri di distanza l'uno dall'altro''. Cosi' il sindaco di Torino del Pd Piero Fassino del Pd a Omnibus su La7 replica a chi gli ricorda che era considerato il piu' probabile successore di Bersani alla segreteria del partito.

''Avevo innanzitutto il dovere di onorare il mandato dei cittadini di Torino che mi avevano dato fiducia - ha spiegato Fassino - per cui ho declinato e ho consigliato che si trovasse un'altra soluzione. Mi pare che quella di Epifani sia stata una decisione piu' che adeguata che io ho condiviso: e' uomo di esperienza, saggio, di equilibrio e di ricomposizione e sono sicuro che fara' bene''.

com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari