venerdì 09 dicembre | 18:45
pubblicato il 24/lug/2013 19:26

Pd: Epifani, far ripartire Paese ridisegnando complesso... (1 Update)

Pd: Epifani, far ripartire Paese ridisegnando complesso... (1 Update)

(ASCA) - Roma, 24 lug - Il Paese non riuscira' a ripartire se non si ha il coraggio di ''ridisegnare il complesso delle istituzioni pubbliche''.

Lo ha detto il segretario del Pd Guglielmo Epifani intervenendo a conclusione del convegno sulla pubblica amministrazione che si e' svolto nella sede nazionale del partito.

Epifani ha indicato la necessita' prioritaria di fare uscire l'Italia dalla situazione di ''transizione infinita'' che non ha prodotto quello ''schema organico'' necessario per la riorganizzazione politica, sociale e produttiva del Paese.

Sottolineando di limitarsi a sole indicazioni di temi di intervento, il segretario democratico ha sostenuto che ''occorre rimettere mano al Titolo V'' della Costituzione relativo all'impianto federale della Repubblica. In particolare ha indicato l'opportunita' di riportare funzioni allo Stato mentre altre sono da riservare alle Regioni o a dimensioni subregionali, il tutto con una ''definizione delle competenze per evitare le concorrenze conflittuali che allungano e appesantiscono tutti gli interventi pubblici''.In questo senso Epifani ha auspicato la ''definizione di confini in modo energico''.

Altro tema e' stato quello del ''superamento dell'attuale bicameralismo perfetto che , lo vediamo anche in questi giorni, porta a grandi perdite di tempo nella funzione della legislazione''.

Altra indicazione e' stata quella del ''superamento delle province'' per la quale occorre ''decidere una linea da seguire''. ''Vi e poi la grande questione dei comuni e della finanza locale dove si devono dare certezze con piani almeno quinquennali'' per potere programmare interventi sui servizi e quindi sulla qualita' della vita dei cittadini. Passando al tema cruciale dei conti pubblici, Epifani ha detto che in Italia ''e' stata tagliata molto e male la spesa per il welfare'' al punto che risultiamo ultimi in molte classifiche europee, come per la sanita' e la scuola.

In proposito il segretario Pd ha avvertito che ''c'e' un punto oltre il quale non si puo' piu' tagliare. E quello che si ricava nei tagli va comunque reinvestito nello stesso settore''. Facendo riferimento al quadro difficile se non allarmante descritto da Fassino per i comuni, Epifani ha annunciato che in occasione della Finanziaria (la Legge di stabilita') ''chiederemo piu' risorse'' perche' non si puo' comprimere oltre quanto gia' fatto. Un quadro, ha aggiunto, che si fa ancora piu' drammatico per il Sud dove si assiste ad una ''decrescita vergognosa'' nel livello dei servizi e dell' assistenza.

Un problema grave e quasi ignorato per Epifani e' poi quello del progressivo invecchiamento dei dipendenti pubblici, in particolare dei medici e degli insegnanti. Un invecchiamento che a fronte dell'allungamento delle pensioni e del blocco dei giovani, quando non sono chiamati che in forme di precariato, rappresenta una ''strada sbagliata e comunque contraria agli interessi del Paese''.

Epifani ha auspicato un positivo ruolo dei sindacati sottolineando l'importanza della ''questione della contrattazione''.

Al fondo di tutto, ha indicato la necessita' di ''superare il modo approssimativo di giudicare i lavoratori pubblici'' ricordando come ''si e' passati dalla stagione dei fannulloni a quella in cui i lavoratori pubblici vengono sparati''.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina