venerdì 09 dicembre | 22:31
pubblicato il 30/gen/2014 12:00

Pd: difenderemo le istituzioni e Napolitano da M5s

Speranza interviene in Aula: "Non passerà la linea dello sfascio"

Pd: difenderemo le istituzioni e Napolitano da M5s

Roma, 30 gen. (askanews) - "Non tentenneremo, difenderemo con forza le nostre istituzioni democratiche, a partire dal Presidente della Repubblica che è il cardine più forte delle istituzioni democratiche di questo Paese e ogni singolo attacco a Giorgio Napolitano non è un attacco alla persona ma alla nostra democrazia". Il capogruppo del Pd Roberto Speranza interviene nell'Aula della Camera, con i suoi colleghi tutti in piedi ad applaudire la condanna degli atteggiamenti del MoVimento 5 Stelle e la difesa di Napolitano. E promette: "Non passerà la linea dello sfascio". Speranza parte dalla "scelta ineccepibile" compiuta dalla presidente della Camera Boldrini per far approvare il decreto Imu-Bankitalia. Un scelta "a difesa della Costituzione e della sovranità di questo Parlamento: si trattava di un decreto che aveva già avuto la fiducia di entrambe le Camere, sarebbe stata una violazione della sovranità del Parlamento far decadere questo governo". Speranza esprime dunque la solidarietà del Pd, ma anche la "grande preoccupazione" per "la violenza fisica e verbale" di questi giorni, "che sono convinto l'Ufficio di Presidenza saprà punire senza distinguere". Ma soprattutto Speranza assicura: "Vogliamo batterci con grande forza per la difesa delle istituzioni democratiche. E' in gioco la difesa delle istituzioni democratiche. Non saprei come altro descrivere quanto accaduto in queste ore: la violenza fisica, l'impedimento all'accesso alle commissioni dei Parlamentari. Si è al limite. Cosa altro deve accadere? Siamo a un passaggio difficile, e dal Pd arriva un messaggio forte: non passerà la linea dello sfascio". E questo "soprattutto nel tempo in cui la politica finalmente dimostra di avere il coraggio delle riforme, cui chiediamo a tutti di contribuire per renderle migliori. Non è bello vedere banchi vuoti: tutti insieme - è l'appello di Speranza - cerchiamo di capire come si possa aprire una stagione nuova".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina