domenica 11 dicembre | 05:01
pubblicato il 23/set/2014 18:16

Pd difende Napolitano da Fi: "attacco Brunetta non sta in piedi"

Rotta: "caduta governo Berlusconi non dipese dal Quirinale" (ASCA) - Roma, 23 set 2014 - "La nota dei deputati di Forza Italia non sta in piedi: il capo dello Stato sostiene da tempo la necessita' e urgenza di realizzare le riforme per rilanciare il Paese e ha rispettato come sempre rigorosamente i confini delle sue competenze e prerogative costituzionali". Lo ha affermato in una nota a nome della segretaria Pd Alessia Rotta, replicando all'attacco del "Mattinale" del gruppo Fi della Camera all'intervento del capo dello Stato sulla riforma del mercato del lavoro.

"Comprendiamo il rimpianto di Brunetta per i 'bei tempi' del suo governo - ha proseguito l'esponente della segreteria Pd- ma non e' certo responsabilita' di Napolitano se nel 2011, con l'Italia sull'orlo del baratro a causa di politiche economiche sballate, Berlusconi fu costretto ad abdicare".

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina