martedì 24 gennaio | 20:16
pubblicato il 23/set/2014 18:16

Pd difende Napolitano da Fi: "attacco Brunetta non sta in piedi"

Rotta: "caduta governo Berlusconi non dipese dal Quirinale" (ASCA) - Roma, 23 set 2014 - "La nota dei deputati di Forza Italia non sta in piedi: il capo dello Stato sostiene da tempo la necessita' e urgenza di realizzare le riforme per rilanciare il Paese e ha rispettato come sempre rigorosamente i confini delle sue competenze e prerogative costituzionali". Lo ha affermato in una nota a nome della segretaria Pd Alessia Rotta, replicando all'attacco del "Mattinale" del gruppo Fi della Camera all'intervento del capo dello Stato sulla riforma del mercato del lavoro.

"Comprendiamo il rimpianto di Brunetta per i 'bei tempi' del suo governo - ha proseguito l'esponente della segreteria Pd- ma non e' certo responsabilita' di Napolitano se nel 2011, con l'Italia sull'orlo del baratro a causa di politiche economiche sballate, Berlusconi fu costretto ad abdicare".

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4