domenica 22 gennaio | 17:46
pubblicato il 10/lug/2014 12:00

Pd deposita ddl sul "diritto alla pre-scuola": 'è rivoluzione'

Servizi doc a bambini in tutta Italia su modello "Regioni rosse"

Pd deposita ddl sul "diritto alla pre-scuola": 'è rivoluzione'

Roma, 10 lug. (askanews) - "Riconoscere l'importanza dell'educazione prescolare, dalla nascita fino ai sei anni, e del diritto delle bambine e dei bambini alle pari opportunità di apprendimento e di inclusione sociale." E' questo l'obiettivo del ddl d'iniziativa della senatrice Francesca Pugisi, sottoscritto da numerosi parlamentari democratici, presentato stamani presso la sala Nassirya di palazzo Madama. "Assicurare la qualità di tutti i servizi educativi per i bambini e le bambine sotto i sei anni - ha affermato il presidente della commissione Istruzione al Senato Andrea Marcucci che ha sostenuto l'iniziativa parlamentare- . è fondamentale per abbattere ogni tipo di disuguaglianza. Per questo è necessario approvare al più presto il ddl 1260, che promuove un sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni e pari opportunità per tutti. Mi auguro che il ddl giunga in breve tempo all'approvazione definitiva. Il ddl potrà contribuire a sanare i tanti squilibri esistenti, grazie anche ad un apposito piano di finanziamenti per i servizi per l'infanzia che veda la compartecipazione dei diversi livelli di governo, ovvero Stato, Regioni, Enti locali" "Il ddl sull'educazione prescolare da zero a sei anni - ha fatto eco la senatrice del Pd Rosa Maria Di Giorgi, firmataria del disegno di legge- è un'autentica rivoluzione, una legge attesa da anni che ci consentirà di diventare un Paese più europeo. La verità è che per quanto riguarda l'offerta scolastica non c'è uniformità in Italia e per questo si sentiva la mancanza di una vera e propria legge che creasse una cornice nazionale. In Toscana e in Emilia Romagna, Regioni, enti locali, terzo settore hanno investito molte risorse nell'educazione scolastica, negli asili nido, nella scuola materna. In altre regioni non è stato fatto quasi nulla e questa disparità crea sempre più disuguaglianze".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4